Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

C’è grande entusiasmo dopo le due vittorie in tre giorni che hanno regalato al Santa Croce la quarta posizione in classifica e la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia. La squadra biancazzurra sembra aver ingranato la marcia e dopo aver raccolto meno di quanto prodotto, il gran lavoro del duo tecnico La Vaccara-Buoncompagni sta venendo a galla e i risultati si vedono. Due vittorie di misura (entrambe arrivate sul terreno di gioco di Gela), ma soprattutto tanta sostanza per il Santa Croce che nel girone D di Promozione si è rivelata un’autentica outsider. Domenica pomeriggio i camarinensi affronteranno un’altra difficile gara contro gli etnei dell’Atletico Catania che dopo la doppia vittoria (in coppa e in campionato) contro il Palazzolo si è rilanciato ed è con il morale alto. “Domenica giocheremo per conquistare la terza posizione in classifica – dice il ds Giuseppe Nasello – Stiamo finalmente raccogliendo i frutti del buon lavoro svolto dai nostri due mister. La vittoria di domenica e la conquista della qualificazione in coppa ci hanno collocato fra le squadre più forti dei quattro gironi di Promozione. Tutto ciò non dovrà farci montare la testa e dovremo stare con i piedi per terra, affrontando tutte le gare con estrema umiltà e con il giusto rispetto per gli avversari. L’Atletico Catania è molto tosto e possiede un organico di rispetto con molti giocatori di categoria: ciò comunque non ci deve influenzare, ma ci deve spronare a fare meglio”. Ai camarinensi mancheranno quattro pedine importanti: La Vaccara, Consalvo, Ruscica e Basile, che verranno sostituiti dai tanti giovani che hanno voglia di mettersi in mostra. La gara avrà inizio alle ore 15 e sarà diretta dal signor Orazio Costantino di Barcellona Pozzo di Gotto che sarà assistito dai signori Alizzi e Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, il Kamarina prepara la festa al Mascalucia: “Gara tosta, ma ci crediamo”

Due vittorie consecutive e un orizzonte di classifica incoraggiante: ma sarà il calendario…