Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Straordinaria vittoria della Emmolo S. & C. srl Vigor sull’ostico campo della PGS Sales Catania. La squadra di coach Di Stefano consolida, solitaria, la seconda posizione in classifica alle spalle dell’imbattuta Spadafora Messina. La Emmolo Vigor controlla fin dall’inizio e prende il sopravvento mantenendo un discreto vantaggio, che viene compromesso solo dopo l’intervallo, quando i locali passano dal -8 al +3. Ma il cambio difensivo di coach Di Stefano crea non pochi problemi alla PGS che non riesce facilmente a trovare la via del canestro, lasciando tra l’altro fuori da ogni iniziativa il lungo Bachir. Bravi Emmolo e Susino che a turno tolgono dal gioco il lungo avversario e l’armadio Rivers. Ma tutta la squadra lotta su ogni pallone concretizzando in fase offensiva con cinque triple di un Giovanni Occhipinti (autore, seppur febbricitante, di 34 punti) e di capitan Distefano e Giacomo Rizzo.

Ma a parte questo è stato ancora una volta il gruppo a costruire questa vittoria importante: “Avevamo discusso molto in settimana sull’importanza di un risultato positivo su un campo e contro un avversario, che pur raccogliendo poco, ha un organico ben attrezzato – dichiara coach Di Stefano -. La vittoria è importante sia perché ci permette di consolidare la nostra seconda posizione in classifica, ma anche perché fa morale in vista dei prossimi due incontri interni contro la capolista Messina e il Trapani. I miei ragazzi stanno attraversando un ottimo stato di forma e stanno dando continuità ad un ciclo di partite non facili sulla carta. Mi è piaciuta oggi tutta la squadra che ancora una volta si è sacrificata, non risparmiando le energie contro un avversario che schierava giocatori con centimetri importanti in area”.

Nonostante la difesa tre-due schierata da coach Condorelli contro i piccoli della Vigor, non è stato possibile arginare la freschezza fisica degli stessi. Positivo il self-control dei camarinesi nel momento di maggiore difficoltà, sintomo di crescita e maturità. Il finale conferma la vittoria della squadra più quadrata in campo. Adesso la compagine di coach Di Stefano osserverà due giorni di meritato riposo e l’appuntamento sarà per martedì sera, quando con grande serenità si comincerà a pensare alla gara contro la capolista Messina. Una squadra costruita per vincere il campionato, ma come si sa e come saprà sicuramente lo stesso Messina, Santa Croce rappresenta un campo sempre difficile da espugnare. La Emmolo Vigor ancora una volta darà del filo da torcere a Contaldo e compagni, aiutata dal numeroso pubblico casalingo.

PER RISULTATI E CLASSIFICA CLICCA QUI

IL TABELLINO

PGS Sales Catania 69 – Emmolo S. & C. srl Vigor 82
Vigor: Mandarà Lorenzo 2 – Pace 6 – Susino – Occhipinti 34 – Rizzo G. 4 – Mandarà Mirko n.e. – Distefano Giorgio 19 – Emmolo 8 – Di Stefano Paolo 2 – Rizzo Salvatore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…