Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

I dipendenti del Consorzio di Bonifica di Ragusa hanno protestato davanti alla Prefettura per il mancato pagamento di 4 mensilità dello stipendio e per avere certezze circa il loro futuro alla luce del progetto di riforma degli enti in Sicilia. Una delegazione di lavoratori e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali hanno incontrato il prefetto di Ragusa Annunziato Vardè per rappresentargli il loro stato di malessere. Il rappresentante del governo ha avuto un colloquio telefonico col governatore siciliano Rosario Crocetta per chiedergli l’accreditamento delle somme della seconda semestralità dei contributi ai Consorzi di bonifica che risultano già impegnate. Crocetta ha rassicurato il prefetto di Ragusa circa un suo personale interessamento per sbloccare la situazione e consentire così il pagamento degli stipendi ai dipendenti. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa – L’Asp 7 assume 46 infermieri. Sbloccati i concorsi per 7 nuovi primari

Il Commissario dell’Azienda Sanitaria di Ragusa, dr. Salvatore Lucio Ficarra, lo aveva già…