2184x268micieli
Il Delfino
onoranzescillieri
attualmobili1350

Loris, il 31 si decide sulla scarcerazione della madre: udienza a porte chiuse

0 95

Il 31 dicembre si deciderà sulla richiesta di scarcerazione presentata dall’avvocato di Veronica Panarello. La donna di 26 anni è attualmente detenuta presso il carcere di Agrigento con l’accusa di omicidio aggravato e occultamento di cadavere del figlio di 8 anni. Il piccolo Loris è stato ritrovato senza vita a Santa Croce lo scorso 29 novembre. E’ proprio per il giorno di San Silvestro che il Tribunale del Riesame di Catania ha fissato l’udienza, rigorosamente a porte chiuse, per decidere sulle sorti della madre. L’avvocato Francesco Villardita ha chiesto l’annullamento della misura cautelare a carico della sua assistita. Se il giudice dovesse dare ragione alla difesa, la Panarello potrebbe tornare in libertà in attesa del processo.  Il legale, infatti, non ha presentato subordinate come gli arresti domiciliari. Saranno presenti in aula, a partire dalle 9.30 del mattino, lo stesso avvocato Francesco Villardita, il procuratore della Repubblica di Ragusa, Carmelo Petralia, e il sostituto procuratore Marco Rota che rappresenta la pubblica accusa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.