biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio, il Santa Croce smaltisce il panettone: amichevole con il Marina

0 116

Passati i giorni di Natale e Santo Stefano, il Santa Croce riprende oggi ad allenarsi, sostenendo una gara amichevole contro il Marina di Ragusa che partecipa al campionato di Prima Categoria. I due tecnici La Vaccara e Buoncompagni, per evitare di perdere il ritmo e la condizione atletica, tornano a far solcare il green del “Kennedy” ai propri uomini, in vista dell’inizio del campionato (il 3 gennaio), quando saranno impegnati nella trasferta di Palazzolo Acreide. La Lega Sicula, infatti, questa’anno ha riservato una sola giornata di riposo per i campionati dilettantistici regionali e nell’ultimo comunicato ufficiale ha, inoltre, informato che la gara fra i camarinensi e il Palazzolo sarà anticipata al sabato con inizio alle ore 15.30. “Quest’anno, rispetto alle altre stagioni, è molto importante mantenere sempre alta la condizione atletica, anche nella sosta natalizia – dice il ds Giuseppe Nasello – . Al giro di boa del campionato siamo riusciti, infatti, a mantenere la terza posizione in classifica e siamo anche in corsa nel torneo di Coppa Italia. La squadra e i due tecnici hanno l’intenzione di continuare a fare bene e per consentire ciò, bisogna lavorare duramente, evitando soste inutili. Per mantenere il ritmo gara, oggi pomeriggio abbiamo organizzato una gara amichevole contro il Marina di Ragusa che è una delle squadre ambiziose del girone G di Prima Categoria. I nostri tecnici approfitteranno della sgambata per provare la formazione anti Palazzolo, ma soprattutto sarà un ottimo test per scaricare le tossine di questi giorni di festa. Infine – conclude Nasello – voglio ringraziare la società per gli sforzi economici che ha dovuto affrontare per mantenere l’intera rosa dei giocatori, alla quale è stata aggiunto una pedina importante del calibro di Damiano Buscema. Il presidente Marco Agnello e i suoi più stretti collaboratori si confermano sempre di più degli ottimi amministratori societari e grazie a questa parsimonia amministrativa il Santa Croce calcio si pone nell’olimpo delle società sportive sane dell’intero panorama calcistico siciliano”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.