Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Si è conclusa, con un bilancio più che positivo e con grande soddisfazione da parte degli organizzatori, la prima edizione del torneo nazionale di basket riservato alla categoria under 15 maschile. Notevole la presenza di pubblico, che nelle due giornate di gare ha occupato ogni posto delle tribune del palazzetto Santa Rosalia, sostenendo tutte le squadre e dando testimonianza di grande sportività. Il torneo organizzato dall’Associazione Dilettantistica Polisportiva Vigor e patrocinato dal Comune di Santa Croce Camerina, ha esaltato le grandi qualità tecnico-tattiche delle squadre intervenute. “Abbiamo visto un ottimo livello tecnico – afferma il coach della Emmolo S. & C. Giancarlo Di Stefano – Le squadre hanno un po’ tutte attirato le attenzioni per la buona fisicità e spregiudicatezza. Ciò che mi ha colpito maggiormente è il grande entusiasmo di questi ragazzi, che non hanno assolutamente sentito il peso delle due giornate. Hanno dimostrato grande voglia di mettersi in mostra e di non volere cedere il passo agli avversari. Questo è lo spirito giusto per portare avanti la pallacanestro, non dimenticando che ci sono tante belle realtà anche a livello territoriale e anche tanti potenziali talenti”. Soddisfazione anche da parte del presidente della Vigor, Patrizia Scillieri: “Non pensavamo di avere così tanta partecipazione di pubblico, visto il periodo natalizio, e sono rimasta piacevolmente attratta dalla bravura di tutte e quattro le squadre, che hanno lottato sempre con correttezza e lealtà. L’obbiettivo era quello di portare a Santa Croce un torneo di qualità, anche se giovanile, e pensiamo di esserci riusciti. Devo ringraziare le famiglie dei giocatori ospiti per la presenza e la grande simpatia manifestataci. In particolare la società Pallacanestro Como ed i genitori degli atleti, che ci hanno dato la possibilità di gemellarci e ospitare i loro figli. Mi auguro che i ragazzi abbiano trascorso due giorni sereni e piacevoli con i nostri ragazzi e di essersi trovati a loro agio. Un grazie affettuoso va alle famiglie dei nostri atleti, che in questi due giorni si sono dati un grande da fare assieme alla società, nell’ospitare i ragazzi della Pallacanestro Como e nel rendere piacevole la loro permanenza. Un grazie, da parte mia e di tutta la Vigor, va all’Amministrazione Comunale di Santa Croce Camerina, che nei due giorni è voluta essere presente e vicina a tutti gli atleti ed alle loro famiglie, con il sindaco Franca Iurato e l’assessore allo Sport Silvia Ingallinesi (la stessa Amministrazione Comunale ha voluto omaggiare le squadre intervenute, regalando delle ceramiche ed un libro, narrante la storia di Santa Croce Camerina). Grazie per il sostegno alla Federazione Pallacanestro (Comitato Regionale e Territoriale), che ha voluto premiare con una targa, attraverso il Delegato Provinciale Giorgio Dimartino, il coach camarinense Giancarlo Distefano per il grande impegno. Un ringraziamento, per quanto fatto in questi anni nella nostra società sportiva, ed il nostro più affettuoso augurio a Totò Cabibbo, neo allenatore da tre anni della Pallacanestro Como (premiato con una targa dal Presidente della Vigor Patrizia Scillieri)”.

Il torneo dal punto di vista tecnico ha dimostrato le grandi doti tecniche delle squadre pur evidenziando la differente fisicità tra le squadre della Pallacanestro Como e del Trecastagni, rispetto alla Micieli Vigor ed al Basket Club Ragusa. Sicuramente i centimetri hanno premiato le due squadre che si sono sfidate nella finale per il primo e secondo posto, finale vinta per 62 a 58 dalla Pallacanestro Como sul Trecastagni. La finale per il terzo e quarto posto è stata vinta dalla squadra di casa, la Micieli Vigor, con il punteggio di 61 a 40 sul Basket Club Ragusa. La Micieli Vigor ha onorato questa prima edizione del torneo Nazionale, confrontandosi con realtà un gradino più su, ma non mostrando nessuna timidezza sportiva. Valenti e compagni, hanno tenuto il campo contro tutte le avversarie, confermando il grande miglioramento degli ultimi anni. A loro, se vogliamo, va un plauso maggiore, in quanto parliamo di una squadra, di una società sportiva, che opera all’interno di una comunità piccola, con l’obiettivo primario di dare la possibilità ai giovani di avvicinarsi alle palestre ed allontanarli dai pericoli delle strade. “Ci siamo divertiti tanto – dice uno dei ragazzi della Vigor, Riccardo Valenti giovane capitano della Vigor -. E’ stato il nostro primo torneo importante, ma la nostra gioia non è stata solo quella di giocare, ma altresì la possibilità di gemellarci con i ragazzi della Pallacanestro Como. Abbiamo avuto una straordinaria opportunità di condivisione. E’ stata una bella opportunità poter valutare le nostre abitudini e quelle dei nostri ospiti. Speriamo di potere andare anche noi a Como”.

Risultati dei due giorni:

Micieli Vigor – Basket Club Rg 62 – 54

Pallacanestro Como – Trecastagni Catania 60 – 61

Trecastagni Catania – Basket Club Rg 68 – 51

Micieli Vigor – Pallacanestro Como 42 – 61

Micieli Vigor – Trecastagni Catania 34 – 66

Pallacanestro Como Basket Club Rg 91 – 88

Finale 3° – 4° posto Micieli Vigor – Basket Club Rg 61 – 40

Finale 1° – 2° posto Pallacestro Como – Trecastagni Catania 62 – 58

Classifica finale “1° edizione torneo nazionale di basket under 15”

1° Pallacanestro Como

2° Trecastagni Catania

3° Micieli Vigor

4° Basket Club Rg

Fotogallery a cura di Lino Scillieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…