Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La fortuna arriva a settant’anni. E oltre. Basta saperla attendere. Come ha fatto una pensionata di Modica per la quale la dea bendata è arrivata, inattesa, col 2015. Non ha bussato alla sua porta di casa, lei se l’è andata a cercare. L’aveva sempre inseguita, cercandola tra i vari concorsi, nei «gratta & vinci», attraverso i quali aveva avuto qualche «contentino», quando aveva vinto, talvolta, poche decine di euro. Stavolta è arrivato un premio davvero consistente: una rendita di 1.500 euro a settimana per i prossimi vent’anni. Ereditabile in caso di decesso. Ieri mattina la signora è entrata, come fa abitualmente, al Bar Eiffel di via Resistenza Partigiana, di fronte all’Ospedale Maggiore, in un’ora particolarmente affollata: ha chiesto alcuni biglietti delle diverse lotterie, il titolare glieli ha consegnati come sempre. L’ultrasettantenne si è messa in disparte e con molta calma ha cominciato a grattare. Ad un certo punto si è diretta verso il banconista e con una punta di ingenuità ha detto che le sembrava di avere vinto 1.500 euro.Il proprietario del bar ha preso in consegna il biglietto ed ha accertato che la vincita era di tutt’altro valore. La signora, nonostante l’esercente gli avesse comunicato il reale contenuto della scheda, quasi distratta, ha continuato a grattare altre schede analoghe mentre attorno a lei lo stupore era enorme, con alcuni presenti che annunciavano la notizia anche a coloro che erano all’esterno del bar. La signora ha sì vinto 1.500 euro ma a settimana e per venti anni, per complessivi 1 milione 560 mila euro, che sono oltre tre miliardi delle vecchie lire. Nel locale pubblico è successo di tutto fino a quando la fortunata non ha messo a fuoco la situazione: i complimenti per la signora non si contavano più. In questo tipo di biglietto sono presenti due giochi. Nel primo, se nei numeri si trova, una o più volte, uno o più numeri vincenti, si vince il premio o la somma dei premi corrispondent. Se si trova l’indicazione «bonus» si raddoppia il premio corrispondente. Se poi si trova due volte la scritta «Settimana», come nel caso della signora di Modica, si vincono 1.500 euro ogni settimana e per venti anni. C’è poi il quadro 2: grattando i quattro numeri, se si trovano due importi uguali si vince quell’importo. «Beata lei – è il commento di Gabriele Caschetto, il titolare del Bar Eiffel, che non vuole assolutamente svelare l’identità della fortunata -. Posso solo dire che si tratta di una persona che viene abitualmente da noi, ma altro non fatemi aggiungere».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Modica – Lascia le impronte su bottiglia di whiskey: arrestato ladro di Natale, aveva svaligiato due case

I Carabinieri della Stazione di Modica hanno tratto in arresto, venerdì notte, in esecuzio…