Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Nella chiesa madre San Giovanni Battista di Santa Croce Camerina domenica sera si è assistito al consueto appuntamento con il concerto di Natale. A causa del grave lutto che ha colpito l’intera comunità, questa’anno il concerto è slittato all’anno nuovo. La manifestazione a questo proposito, in segno di rispetto, per volere del sindaco, ha rispettato un minuto di silenzio prima del suo avvio. Diversi i brani che sono stati eseguiti dall’orchestra Risveglio Bandistico Kamarinense, diretta dal maestro Giuseppe Zisa e accompagnata dai canti del coro Ibleo polifonico “Enarmonia”. Quest’ultimo, nato nel 1986, conta quasi trenta anni di attività e consta di quarantacinque elementi suddivisi in quattro sezioni, diretti dal maestro Salvatore Scannavino e dalla professoressa Gisella Tirella per la corale. Assente giustificato il cantante Gianni Brullo che da anni collabora con successo ai concerti della banda Kamarinense. A conclusione della serata, il maestro Zisa ha ringraziato l’Amministrazione comunale per la realizzazione dell’evento e Biagio Girlando in particolare, capo banda, che ne ha curato l’organizzazione nei dettagli.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Ts4cFIh0HJQ[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

A Natale vi conciamo per le Feste! Programma quasi pronto, le anticipazioni

Si parte con la sfilata degli elfi e dei Babbi Natale questo pomeriggio, alle 17, per le v…