Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La presenza del sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, a Santa Croce, ci ha dato la possibilità di intervistarlo in merito alla sua idea di dare un posto di lavoro a Davide Stival, il papà del piccolo Loris. “Non ho avuto nessun dubbio sulla effettiva possibilità di dare un lavoro al signor Stival, ho trovato la soluzione che al più presto sottoporrò al diretto interessato nella speranza che accetti. Non si può lasciare un bimbetto senza la mamma e senza il suo papà, costretto dal suo lavoro a lunghe trasferte, in giro per l’Italia. Quel piccolo ha bisogno di avere per più tempo possibile almeno un genitore vicino, quindi ho trovato la giusta soluzione. Se lo vorrà, il giovane genitore di Loris potrà far parte del mio staff, sarà un mio collaboratore, la legge me lo consente. I membri dello staff possono essere assunti per chiamata diretta. Sono consapevole di attirare le critiche di qualcuno, ma un solo posto di lavoro non toglie niente a nessuno. E in ogni caso il fine giustifica i mezzi. Naturalmente l’incarico è a termine, fino alla fine del mio mandato di sindaco (18 mesi), poi il mio successore, chiunque esso  sia, potrà  decidere di confermarlo oppure…”. Il sindaco è stato ospite in questi giorni, qui a Santa Croce delle varie tv nazionali, ritornate in piazza Vittorio Emanuele in coincidenza della ripresa dei vari talk-show. “Una volta tanto – ha chiosato Nicosia nell’intervista – della mia Vittoria non si è parlato per fatti negativi ma per un’opera di grande spessore umano, rivolta ad una famiglia così duramente colpita negli affetti più profondi e negli equilibri della stessa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Sbarco a Punta di Mola: occupanti fuggono, ma in otto vengono rintracciati

Uno sbarco clandestino si è registrato mercoledì mattina fra Casuzze e Punta di Mola, al c…