biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Rifiuti ingombranti di fronte a un B&b: “Sembra Beirut, non si può lavorare”

0 146

“E poi parliamo di decoro urbano! Quale, dove e chi se ne dovrebbe occupare?”. Amareggiato e inc…to nero,  lo sfogo del titolare di una struttura ricettiva di Santa Croce. “Quale turismo vogliamo sviluppare se poi viene consentito a certi individui di depositare oggetti ingombranti davanti le abitazioni dove vivono, stipati come topi, almeno otto  persone? Da lunedì pomeriggio quello che vedete nelle foto fa “bella” mostra di sé, a ridosso della mia attività. Ho dovuto trattenere a forza alcuni miei clienti che, arrivati, ci hanno paragonato a Beirut. Davvero edificante il paragone con una città martoriata dalla guerra civile. Santa Croce non è in guerra e merita di essere rispettata da tutti, extra-comunitari compresi. Mi sono rivolto subito ai vigili urbani che mi hanno assicurato un intervento immediato. Forse oggi quell’ingombrante verrà rimosso, e dopo? Quella che combatto è una sorta di “guerra” infinita: sacchi di spazzatura a tutte le ore del giorno depositati davanti a quella abitazione, furgoni carichi di masserizie in sosta per giorni, insomma un incubo per chi deve lavorare”. Appare quasi rassegnato Nunzio Barrera, il titolare del Bed&Breakfast in questione.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.