Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Qualche giorno fa era stato sorpreso dai carabinieri mentre forzava la portiera di un’auto nel chiaro intento di rubarla, ora è già libero. Il destino è stato clemente con Abdenaour Guettache, algerino di 34 anni. Il giudice monocratico del Tribunale di Ragusa, Elio Manenti, non ha convalidato il suo arresto. L’uomo, difeso dall’avvocato Iwan Pediglieri del Foro di Modica, è stato rimesso in libertà poiché non c’erano, secondo il magistrato, i presupposti per il provvedimento restrittivo. L’autovettura che l’uomo stava cercando di rubare, nella pubblica via, risultava di proprietà di un imprenditore agricolo di Santa Croce Camerina. Abdenour Guettache è accusato di tentato furto aggravato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Incidente mortale ad Ispica: perde la vita 16enne alla guida di uno scooter

Un ragazzo di 16 anni, Antonio Lorefice, ha perso la vita ieri sera ad Ispica in seguito a…