Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“Passi nel deserto, Incontri e Valorizzazione di Eccellenze” è una manifestazione culturale nata nel 2010, la cui ideatrice è stata Liliana Russo, italo-venezuelana, esperta in comunicazione visiva, con la collaborazione di Paola Tinchitella, scrittrice, e il supporto di Nadia D’Amato, giornalista. Un percorso di tutela, valorizzazione e promozione del territorio e del sociale, per dimostrare che l’impegno, la solidarietà, l’arte, la cultura e lo spettacolo, i mezzi di comunicazione, rappresentano insieme, attraverso una sinergia di intenti, la vera forza di un territorio. Gli scambi culturali sono senza dubbio un modo per valorizzare la nostra terra e perciò l’esperienza delle tre donne si è trasformata in un appuntamento biennale denominato “Passi nel deserto”.

“C’è il deserto tutte le volte che una donna viene abusata, violentata, picchiata, c’è il deserto tutte le volte che la natura viene saccheggiata… C’è il deserto tutte le volte che una vita difficile si trasforma in una vita deviata, ma è possibile però compiere “Passi nel deserto”, accendere luci di speranza nel cammino; mosse dallo slogan “Quando si ha una meta, anche i deserti diventano strade”, unite dalla fede nell’arte come nutrimento dell’anima e strumento di riscatto, il 17 gennaio 2015 hanno presentato presso l’auditorium della biblioteca comunale di Santa Croce Camerina il risultato di altri due anni di percorso, 2012- 2014, tessendo nel territorio siciliano numerosi percorsi di sensibilizzazioni con videoconferenze ed eventi culturali e di promozione sociale.

Un evento molto partecipato, un successo, la terza edizione della biennale “Passi nel deserto” organizzata dall’associazione Pegaso, che prosegue il progetto di Liliana Russo e Paola Tinchitella e che in questa edizione si è avvalsa della direzione della docente Maria Lucia Faro, con il patrocinio della Regione Sicilia e del Comune di Santa Croce Camerina. Una manifestazione che è stata accolta con molta sensibilità dal sindaco Franca Iurato e dall’assessore alla Cultura Silvia Ingallinesi, presenti in sala. In questa edizione sono stati riconosciuti 29 eccellenze proposti da Liliana Russo e valutati da un comitato appositamente predisposto.

Eccellenze che si sono distinte, ognuno con le loro competenze, nei vari ambiti, in favore della promozione del territorio e del sociale, della crescita umanitaria e delle attività economiche della nostra provincia: Martina Iemolo, Loretta Martinez, Santa Croce Web, con Medaglia Istituzionale della Regione Sicilia. Con riconoscimento Passi Nel Deserto Lucia Sardo, StyleAgency Eventi, Nadia Massari, Francesca Lucia Bocchieri, Daniela Citino, Filippa Dolce, Roberto Rubino, Ragusa Oggi, Angela Strazzanti, Maria Scicli, Marzia Schenetti, Giuseppe Carrubba, Enza Clementi, Giuseppe Marino, Cinzia Tibaldi, Sandra Insaudo, Giuseppe Messina, Giuliana Termini, Tiziana Bellassai, Sara Marchesi, Demetra Onlus, Saras, Atelier, Spina Telefonia, Ristorante La Falena, Ristorante Mangiami.

Tra i premiati presenti alla serata, insigniti con la Medaglia della Regione Sicilia: la giovane talent scout Martina Iemolo, impegnata da alcuni anni alla scoperta di talenti, nella promozione del territorio e nella crescita delle attività; la redazione di Santa Croce Web, che si è distinta per etica e deontologia; l’attrice siciliana Lucia Sardo (al cinema proprio in questi giorni nel cast di “Italo”) per la sua straordinaria bravura come attrice e autrice; la Style Agency, la giovanissima Miss Nadia Massari, i giornalisti Francesca Lucia Bocchieri, Daniela Citino, Roberto Rubino, professionisti impeccabili, la redazione di Ragusa Oggi, precisa e puntuale nell’informazione; l’associazione Demetra Onlus, organizzazione contro l’abuso sui minori e la violenza sulle donne; l’attrice Tiziana Bellassai e la piccola Giuliana Termini, allieva del laboratorio Kreative Mondo e giovane talento; il Ristorante la Falena, presente a Marina di Ragusa da oltre trent’anni e che delizia il palato dei turisti di tutto il mondo; l’Atelier Sara’s di Vittoria che con la determinazione della titolare, la signora Sara, in collaborazione con le figlie Pina e Rosetta, hanno curato da anni, con stile e tendenza di gusti, l’abbigliamento dei clienti della provincia e oltre. Durante la serata sono stati presentati due dei giovani vincitori del concorso regionale Bimbo Vip: Samuele Distefano e Giorgia Fornaro.

La serata è stata impreziosita con la presenza di numerosi ospiti tra i quali l’avvocato Simona Maugeri, la pianista Giuseppina Torre, il musicista Marco Selvaggio, il regista Walter Manfrè, la partecipazione del presidente regionale dell’Avis Salvo Mandarà, e Simone Digrandi, presidente per la sessione di Ragusa dell’associazione giovanile YOUPOLIS: tutti sono stati invitati a salire sul palco e sono intervenuti opportunamente sul tema conduttore della serata Arte-Patrimonio Culturale-Crescita Sociale-Diritti Umani-Comunicazione reale e virtuale. Un video completo della serata vi renderà partecipi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Capatina a P.Secca per le Fiat 500 in occasione del Raduno del Barocco Ibleo

Centoventi Fiat 500 hanno fatto da cornice alla settima edizione del Raduno del Barocco Ib…