2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

S.Croce, percorsi di turismo rurale: i requisiti per partecipare a “Ruter”

0 193

Anche il Comune di Santa Croce aderisce a “Ruter”, un progetto di sviluppo rurale che mira all’inserimento delle aziende agricole in circuiti turistici, nell’ottica di una rete qualificata di servizi turistici nonché alla promozione della vendita dei prodotti tipici e locali. Il progetto intende individuare e valorizzare itinerari rurali legati alla tradizione enogastronomica dei territori di alcuni Comuni della Provincia di Ragusa: oltre a Santa Croce, infatti, aderiscono Modica, Scicli e Ispica. Gli enti locali faranno da collettore per il censimento delle imprese che possono essere inserite nei percorsi. Tale attività si espleta attraverso l’emissione di un avviso pubblico e con la raccolta presso gli uffici comunali di una scheda che ogni operatore economico avrà compilato (la scheda potrà essere anche compilata on line). Per operatori si intendono: aziende agricole con o senza attività di agriturismo o turismo rurale, aziende di lavorazione e trasformazione dei prodotti di qualità, aziende commerciali operanti la vendita di prodotti tipici, ristoranti, alberghi. Condizione necessaria per essere inseriti negli itinerari e nel sito è che producano, lavorino o vendano determinati prodotti di qualità:

  • Olio: DOP Monti Iblei,
  • Vino: DOCG Cerasuolo di Vittoria, DOC Eloro,
  • Formaggio: Ragusano DOP,
  • Carota: Carota Novella di Ispica IGP,
  • Pomodoro: Pomodoro di Pachino IGP.
  • Prodotti a marchio Biologico.

IL BANDO DEL PROGETTO RUTER (clicca e scarica)

AVVISO PUBBLICO COMUNE SANTA CROCE (clicca e scarica)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO RUTER (clicca e scarica)

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.