Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Tre malviventi, incappucciati e armati di pistola giocattolo, si sono introdotti in un’abitazione di c.da Giardinello, a Comiso, per una rapina. All’interno c’erano la madre e il figlio minorenne, che sono stati legati e imbavagliati con delle tende. I criminali hanno messo a soqquadro la casa, ma al sopraggiungere del capofamiglia si sono dati alla fuga rubando il furgone davanti casa. Il bottino è stato di appena 200 euro, oltre all’automezzo. Per la donna e il ragazzo nessun danno fisico e tanto spavento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Santa Croce, Lucenti proiettato alla sfida di Enna: “Servono rispetto e concentrazione”

Non è bastata al Santa Croce la bella vittoria di domenica scorsa contro il Frigintini per…