Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il silenzio non è d’oro, #ilsilenzioèdolo. E’ stato presentato a Montecitorio, presso la Camera dei Deputati, il nuovo progetto socio-musicale contro tutte le mafie. L’ispiratore dell’iniziativa è Ismaele La Vardera, giovane giornalista di Telejato che, con le sue rivelazioni su un sorteggio per scrutatori truccato, ha costretto alle dimissioni il sindaco e la giunta del comune di Villabate, nel Palermitano. Lo stesso Ismaele, servendosi della collaborazione di Marco Ligabue (cantautore e fratello del celebre Luciano) ha deciso di fare un passo avanti e sensibilizzare i ragazzi delle scuole contro le mafie e l’omertà. Lo ha fatto tramite un brano musicale che si appresta a diventare virale (fin qui su Youtube ha raccolto 70mila visualizzazioni). L’associazione nazionale verità scomode (A.NA.VE.S.) ha il compito di guidare i più giovani verso un percorso della legalità che faccia risorgere il sole su questa fantastica terra: la Sicilia. Nel nostro speciale le interviste a La Vardera e al consigliere comunale Luca Agnello, referente dell’A.NA.VE.S. per la provincia di Ragusa. E nel finale il gesto simbolico che racchiude tutto: scuciamoci la bocca e parliamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il progetto di Avis e Mov. Animalista: “Donare due volte: una casa e una vita”

In occasione del Natale solidale 2017, l’Avis di Santa Croce Camerina e il Movimento…