2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Panarello, l’avvocato lancia l’allarme: “Veronica pesa solo 38 chili”

0 197

Quello venuto fuori dalle motivazioni del Tribunale del riesame sembra il ritratto di un mostro: spietato, lucido assassino, manipolatore, pronto a uccidere ancora. Per questo motivo Veronica Panarello, accusata dell’omicidio del figlio Loris, è rimasta in carcere. Anche se quel “mostro”, adesso, fatica a reggersi in piedi. L’avvocato difensore, Francesco Villardita, ne descrive lo stato fisico e mentale in poche battute: “E’ una donna distrutta, pesa 38 chili – spiega il legale durante la trasmissione di Radio 24, ‘Effetto Notte, le notizie in 60 minuti’ – Veronica si professa sempre innocente, continua a combattere e continuerà, ritengo, a farlo. Sotto il profilo fisico ovviamente è una donna distrutta. Lascio solo immaginare in quale condizioni fisiche e psicologiche può trovarsi una persona che arriva oggi a pesare 38 chili, e ne ha perduti 9, per la scomparsa del figlio, per non poter vedere l’altro figlio e per essere privata della sua libertà personale”. Dopo aver letto il provvedimento con cui i giudici hanno respinto la scarcerazione della donna, Villardita non si è detto sorpreso. Leggerà le 109 pagine del dispositivo prima di intraprendere nuove azioni: probabile il ricorso in Cassazione.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.