Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Per il suo terzo compleanno il club vespisti “Santa Croce in moto” si fa un bellissimo regalo: l’entrata nel famosissimo “Vespa Club d’Italia”, presieduto da Roberto Leardi. Un traguardo molto ambito e sudato dal direttivo del club (presidente Ivan Caggia; vice-presidente Zeuda Brancato; tesoriere e segretario Alessandro Nativo) che in pochissimo tempo ha raggiunto grande prestigio. Il “Vespa Club d’Italia”, infatti, vanta oltre 800 club affiliati in tutta Italia, di cui 45 solo in Sicilia. Da questo momento in poi, quindi, il moto club cambia nome e diventa Vespa Club Santa Croce Camerina, con 40 soci. Per il futuro sono previsti diversi raduni, uno dei quali il 31 maggio, “Il volo della Vespa Comiso”. Inoltre il 26 luglio, qui a Santa Croce, ci sarà un ospite del Vespa Club Ath Belgium, Paolo Daniele. Intanto i componenti di questo rinnovato club si godono i meritati successi con una bella cena sociale, in attesa di raggiungere ulteriori traguardi.

10816882_781693728547213_131578355_o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, il Santa Croce si gode i tre punti. Lucenti: “Era solo la prima battaglia”

E’ arrivata contro lo Sporting Priolo la prima vittoria in campionato per il Santa Croce c…