biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Modica – Sorpreso e arrestato dai carabinieri un marocchino. Aveva addosso 1,2 chilogrammi di hashish

1 144

Nel corso di una operazione antidroga i Carabinieri hanno arrestato un corriere marocchino con un chilo e 200 grammi di hashish. La sostanza stupefacente era nascosta in un borsone insieme a della frutta utilizzata per coprire la sostanza stupefacente.Si tratta di un cittadino marocchino, Benjalal Ahmed, classe 1980, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici. Lo straniero è stato notato dai militari dell’Arma mentre si trovava a Modica in Piazza Falcone Borsellino, punto di arrivo di diverse linee di pullman che collegano le varie province della Sicilia.L’orario e la presenza in quel luogo dello straniero hanno insospettito i Carabinieri, impegnati in un apposito servizio di contrasto all’attività di spaccio di stupefacenti, pertanto, hanno proceduto al controllo del soggetto. Sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso di 1,2 kg di hashish nascosti sul fondo di una sacca piena di frutta.I Carabinieri, quindi, lo hanno immediatamente condotto in caserma dove, dopo le formalità di rito, lo hanno dichiarato in arresto e su disposizione del sost. proc. di turno, d.ssa Alessia la Placa, lo straniero è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa. Proseguono invece le indagini dei Carabinieri per verificare la provenienza della sostanza stupefacente, la destinazione e, inoltre, i guadagni che avrebbe fruttato la droga con la vendita al minuto che si stima in circa 15.000,00 euro.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. Nunzio dice

    Mai stato a Modica.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.