Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La ricostruzione degli spostamenti di Veronica Panarello, in quella mattina del 29 novembre, è stata resa pubblica dalla trasmissione ‘Chi l’ha Visto’. Quelli che finora erano semplici fotogrammi sgranati, sono diventati una ricostruzione video che – secondo la Procura – non lascia spazio ad alcun dubbio. Vi riproponiamo la sequenza integrale.

Intorno alle 8.30, la telecamera dell’emporio Vanity and House riprende Veronica uscire da casa con i due figli (foto 1). Subito dopo, però, una sagoma compatibile con quella di Loris – che secondo il marito della donna, Davide Stival, corrisponde proprio a Loris – rientra in casa da sola (foto 2). Veronica accompagna il secondogenito in ludoteca. Attraversa il primo tratto di via Roma, svolta a destra al semaforo e dopo qualche istante giunge in ludoteca. Prende in braccio il bambino (foto 3) e lo porta in classe. Riesce (foto 4) e monta in auto (foto 5) per far ritorno a casa. Le telecamere di via Caucana riprendono la sua Polo nera, con l’assicurazione in alto a sinistra e una macchia evidente sul tettuccio (foto 6). La solita telecamera di Vanity and House e un’altra telecamera privata riprendono l’auto avvicinarsi all’abitazione (foto 7), poi alla piazzola (foto 8) e fare retromarcia per entrare in garage (foto 9). A quel punto Veronica si accorge di non avere le chiavi: così scende dall’auto e rientra dal portone per recuperarle (foto 10). Poi completerà la manovra. La donna rimarrà in casa per 36 minuti. Quasi certamente insieme a Loris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: Kamarina, il derby è una disfatta! L’Arcobaleno Ispica vince 7-0

Crollo casalingo del CS Kamarina che fallisce l’appuntamento più atteso: il derby con l’Ar…