Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il CS Kamarina, nel campionato di serie C2 di calcio a cinque, strapazza in casa l’Holimpia Siracusa con il punteggio netto di 6-1 e continua l’inseguimento al Città di Sortino capolista. La squadra di mister Concetto Salone, nonostante la netta superiorità tecnica, ha concesso un tempo agli avversari che, approfittando dell’imprecisione dei locali e di qualche prodezza del proprio portiere, riuscivano a mantenere la parità fino al duplice fischio. Nella ripresa invece era tutta un’altra musica e dopo la rete iniziale di capitan Incorvaia, gli ospiti si scioglievano e concedevano il largo ai camarinensi. La cronaca. La giornata sportiva delle due compagini iniziava nel primo pomeriggio, quando i rappresentanti di entrambe le squadre si recavano nel luogo dell’uccisione del piccolo Loris per depositare una composizione di fiori addobbata con i vessilli della squadra ospite. La gara fin dai primi minuti faceva notare una netta superiorità dei locali che, comunque, non riuscivano a perforare la resistenza della difesa avversaria, concedendo lo 0-0 fino alla fine del primo tempo. Nella seconda frazione di gioco la rete fulminea di Incorvaia dava coraggio ai locali che colpivano ancora con Diego Licitra (all’ultima gara con il Kamarina) e con una doppietta di Federico Campo. La quinta rete del Kamarina la marcava Giovanni Sammito e, dopo la rete della bandiera degli ospiti, metteva il suo nome allo score dei marcatori anche Fabio Vespertino. Nella prossima gara i camarinensi saranno impegnati nella difficile trasferta di Rosolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…