Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

A distanza di un mese la neve è tornata a scendere su Ragusa. Già da lunedì mattina ha nevicato sulla città. I tetti e le strade del capoluogo ibleo si sono imbiancate. Ma stando ai bollettini meteo, i problemi maggiori si manifesteranno da questa sera fino a mercoledì 11. Il sindaco Federico Piccitto ha attivato il presidio territoriale per il monitoraggio dei punti critici. Per tale motivo si invitano i cittadini a prestare la massima attenzione negli spostamenti fuori e all’interno della città, soprattutto nelle prime ore del mattino per la formazione di lastre di ghiaccio sulle strade; si consiglia di tenere a bordo delle auto le catene. La Protezione Civile segnala inoltre alla cittadinanza i siti, di seguito elencati, in cui potrebbero riscontrarsi maggiori criticità: – Via Risorgimento (dal rifornimento Agip fino all’incrocio S.S. 194) – Via Monelli – Via Addolorata – Via Paestum (all’altezza del cavalcaferrovia) – Via Archimede angolo Via dei Frassini – Corso Italia (zona Salesiani) – Via Epicarmo (cavalcaferrovia di Via Zama, bretelle laterali e sottopassi) – SP 13 (Centopozzi – all’altezza del sottovia S.S. 115) – SS 194 (da Ibla a Giarratana).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Un tesoro riappare dall’antichità: le ruspe ripuliscono la fontana San Martino

Da oggi, grazie al lavoro infaticabile e volontario dell’associazione Arcana e della ditta…