Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

La Emmolo S. & C. srl Vigor supera il Basket Giarre con il punteggio di 68-53, difendendo così la seconda posizione in classifica assieme al Basket Gravina, che supera di sole due lunghezze la Cestistica Licata. Giarre si era presentato a Santa Croce per ribaltare la sconfitta del girone d’andata (di un solo punto). Nel primo quarto la Vigor stenta a trovare il canestro contro la 1-3-1 schierata saggiamente da coach Borzì e la frazione si chiude sul 10-10. Coach Di Stefano paga la scarsa condizione fisica del capitano Giorgio Distefano, che nonostante l’operazione subita in settimana, ha voluto giocare per dare una mano ai compagni. Nel secondo parziale la Vigor entra in campo più convinta, assumendo un atteggiamento difensivo aggressivo e attento, concedendo pochissimo al veterano Quattropani e trovando con maggiore facilità il canestro. Sono il solito play Giovanni Occhipinti e Giacomo Rizzo a salire in cattedra e mettere in difficoltà la difesa avversaria. Il terzo parziale sigilla la supremazia della squadra di casa, che si porta a +23, con la straordinaria serata di Rizzo, che torna ad essere decisivo nel pitturato avversario. Quindi spazio per tutti nell’ultimo quarto, con i giovanissimi Paolo Di Stefano (classe 1999) e Rosario Occhipinti (classe 1998) che sostituisce in cabina di regia il fratello maggiore. Sabato prossimo la Emmolo Vigor sarà attesa da un incontro dalle molteplici difficoltà contro l’Amatori Messina, squadra giovane ma di grande talento.

IL TABELLINO

Emmolo S. & C. srl Vigor 68 – Basket Giarre 53

Vigor: Mandarà Lorenzo 2 – Pace 3 – Susino – Occhipinti 22 – Rizzo G. 33 – Mandarà Mirko – Distefano Giorgio 7 – Emmolo 1 – Di Stefano Paolo – Rizzo Salvatore – Giummarra Emanuele – Occhipinti Rosario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…