Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Santa Croce si è confermato ancora una volta implacabile lontano dal “Kennedy” e la vittoria di sabato scorso a Siracusa, contro il Belvedere, lo dimostra. Ma ha anche consentito ai camarinensi di superare il Gela e conquistare la terza posizione a un solo punto dalla vice capolista Atletico Gela. La vittoria nell’ultimo turno di campionato è stata infatti il sesto sigillo in trasferta per la squadra di Buoncompagni e La Vaccara che, visto i contemporanei pareggi di Palazzolo, Atletico Catania e Ragusa, ne ha approfittato per mettere altri punti di distacco sulle altre pretendenti ai playoff. La gara di sabato scorso, inoltre, ha visto il buon esordio del neo acquisto Alessandro Cassibba, ma ha anche evidenziato la dipendenza di tutta la squadra dalle giocate fantasista Carmelo Bonarrigo, che ha risolto la partita con un capolavoro balistico, mettendo a segno la sua undicesima rete in campionato. Adesso bisognerà vedere se i biancazzurri camarinensi, sabato prossimo in occasione della gara interna contro il Macchitella Gela, riusciranno ad averla vinta contro i nisseni, visto che mancherà per squalifica proprio quel Carmelo Bonarrigo che in tante occasioni ha tolto le castagne dal fuoco. “Abbiamo il secondo miglior attacco del campionato – dice mister Calogero La Vaccara – Sabato, certamente, non sarà una gara facile, ma noi non temiamo nessuno e giocheremo senza nessuna remora. È indubbio che ci mancherà l’apporto di un giocatore che in queste categorie fa la differenza, ma dalla nostra abbiamo un organico valido che ci consente di sopperire a questa assenza. La squadra è molto carica ed è intenzionata a fare bene fino alla fine del campionato. Vogliamo fortemente regalare delle soddisfazioni ai nostri dirigenti e ai nostri tifosi che anche in trasferta ci seguono con affetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…