Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’attività motoria è qualcosa di trascendente, qualcosa di sano che nutre l’anima, insomma la strada maestra dei valori più profondi della vita. “Io esisto, io mi percepisco, io apprendo” sono pilastri profondi fondamentali nell’educazione motoria. Attraverso un’intenzionalità educativa ed una didattica mirata, l’insegnante condurrà il discente verso il cammino valoriale: virtù, giustizia, onestà, coraggio per combattere la corruzione futura. Il gioco è l’elemento cruciale ed essenziale per una società migliore. Praticare la virtù del coraggio attraverso il salto in basso in modo blando e con le dovute cautele e l’esercizio della ricerca dell’equilibrio, serve moltissimo così come i giochi creativi per scacciare via il bullismo e le abitudini alimentari sbagliate proprio per la buona salute ed il benessere fin dalla tenera età. “La psicomotricità è uno stato dell’essere ed è un legame indissociabile che esiste tra il corpo, la mente e lo spirito” (B. Aucuturier). L’educazione motoria con la creatività come forma profetica della libertà della persona per lo sviluppo globale, per la formazione umanamente genuina e una rinascita educativa valoriale anche perché è l’appercezione creativa che più di ogni altra cosa fa sì che la persona abbia l’impressione che la vita valga la pena di essere vissuta. Via il bullismo in tutte le sue forme esacerbanti ed alienanti attraverso il movimento. Il gioco ed il movimento per l’evoluzione di uno stile di vita nuovo, attivo e sano per una società migliore.

                                                                                                                  (ha collaborato Cesare Squillace)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Lezioni di giornalismo nelle quinte classi: Santa Croce Web torna a scuola

Al via ieri il progetto pilota “Pubblichiamo la scuola – La classe diventa red…