Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Una straordinaria Emmolo S. & C. srl Vigor conferma il suo buon momento violando anche il campo della temibile Amatori Messina. Gli uomini di coach Distefano conducono la gara sin dalle battute iniziali e non risentono dell’assenza di Giacomo Rizzo, ben rimpiazzato dai compagni di squadra, a dimostrazione del grande equilibrio tecnico-fisico del gruppo. Si sapeva della imprevedibilità della squadra messinese, che qualche settimana fa stoppava l’avanzata della ambiziosa Cestistica Licata. Non a caso la Vigor entra in campo determinata e decisa a non concedere nulla ai fratelli Restuccia. La squadra lavora bene in attacco, sotto l’attenta regia della coppia di guardie, ormai ben collaudata, formata da Lorenzo Mandarà e Giovanni Occhipinti. Il primo quarto si chiude con i camarinensi avanti di un solo punto, a causa qualche disattenzione di troppo. Ma basta l’intervallo breve per mettere le cose apposto e rivedere la squadra spumeggiante delle ultime settimane, che chiude sul +9 il secondo quarto.

Coach Di Stefano non ci sta a far riavvicinare i locali e tiene i suoi uomini sotto pressione, non concedendogli alcuna distrazione (come quella che costò la vittoria a Licata). “Ho detto ai miei ragazzi, nell’intervallo, che stavamo giocando una granda gara, ma che ancora non era finita. Bisognava fare qualcosa in più in difesa e concedere meno spazi al contropiede degli avversari e qualche secondo tiro in meno. Così abbiamo fatto, concedendo pochissimo in area”. Il terzo quarto è la conferma della superiorità della Emmolo Vigor, che chiude il parziale sul 15-23, fissando il punteggio sul 37-60. Anche la serata non tanto positiva di Giovanni Occhipinti (penalizzato subito dai falli) non intacca la prestazione della squadra, che si affida ai più giovani Salvo Rizzo e Paolo Di Stefano (quest’ultimo autore di ben 11 punti). Nel quarto quarto, nonostante la timida reazione di Valitri e i soliti Restuccia, non cambia la musica, con l’opportunità per coach Di Stefano di vedere all’opera i suoi giovanissimi Rosario Occhipinti e Enrico Cordova. Ottima la prestazione del capitano Giorgio Distefano così come quella di Pace (miglior realizzatore della serata con 15 punti), diventato fondamentale nel pitturato con i due lunghi Susino ed Emmolo. Finisce 56 a 73 per la Emmolo Vigor, che dovrà pensare alla gara interna successiva, contro il CUS Catania, per difendere il secondo posto in classifica, condiviso con il Gravina, dal ritorno della Cestistica Licata.

IL TABELLINO

Amatori Messina 56 – Emmolo S. & C. srl Vigor 73

Vigor: Mandarà Lorenzo 4 – Pace 15 – Susino 6 – Occhipinti 10 – Distefano Giorgio 10 – Emmolo 5 – Di Stefano Paolo 11 – Rizzo Salvatore 11 – Occhipinti Rosario 1 – Cordova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Santa Croce contro il fanalino di coda. Agnello: “Guai a sottovalutarli”

Ritorna a giocare fra le mura amiche il Santa Croce di Gaetano Lucenti dopo l’ottimo explo…