Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Santa Croce vince la quarta gara consecutiva e mette una seria ipoteca nella disputa dei playoff. La squadra cara al presidente Marco Agnello questa volta espugna lo stadio dello Sporting Battiati, rifilando ai malcapitati locali quattro reti di ottima fattura. Le marcature dei camarinensi iniziano al 20′ con un rigore trasformato da Bonarrigo. Il raddoppio degli iblei arrivava cinque minuti dopo con Incardona che raccoglieva un cross del giovane Iurato e ribadiva la palla in rete. Nella ripresa la partita la facevano gli uomini di La Vaccara e Boncompagni che al 75′ triplicavano con un’incornata di Ruscica e due minuti dopo facevano poker con un gran tiro dai venti metri di Buscema. Ora il pensiero dei camarinensi è rivolto alla gara d’andata di Coppa Italia contro il Taormina che si giocherà mercoledì prossimo sul terreno di gioco dei peloritani.

Risultati e classifica della 24 giornata

Un Commento

  1. Francesco chiové

    22 febbraio 2015 a 17:56

    Buonasera.,sono un siciliano di 29 anni e so diversi dialetti siciliani inoltre mi distinguo per il fatto che molti conoscenti mi dicono di assomigliare al commissario Montalbano sono curioso di vedere cosa ne pensate voi se vi interesso contattatemi a questo numero:0041 76 575 37 92 ps per motivi lavorativi vivo in svizzera cordiali saluti in sig Chiové Francesco.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: il Santa Croce soffre ma la sfanga, 3-1 sul Priolo

Il Santa Croce vince la sua prima partita di questo inizio di campionato, liquidando con u…