biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Ragusa – Giovanni Fracanzino è stato eletto nuovo presidente del Comitato Provinciale INPS

0 140

Giovanni Fracanzino è il nuovo presidente del Comitato Provinciale INPS di Ragusa. Sul suo nome sono confluite le preferenze degli elettori rappresentanti delle varie associazioni. Giovanni Fracanzino, dopo avere retto la segreteria della FAI Cisl per diversi anni, nel marzo del 2013 è entrato a fare parte della segreteria territoriale della nuova UST Ragusa Siracusa.

“C’è un impegno, soprattutto, – ha detto subito dopo la nomina – quello di lavorare in stretta sinergia con l’intero Comitato. Ci sono delle risposte che il territorio attende da tempo e noi tutti saremo chiamati ad un impegno notevole.Sono certo che questo Comitato – ha concluso Giovanni Fracanzino – saprà trovare le soluzioni migliori. Fare sintesi ed essere presenti e concreti per contribuire alla qualità della vita di questo territorio”.

“Siamo naturalmente soddisfatti per l’elezione del nostro Fracanzino – ha commentato il segretario generale della UST, Paolo Sanzaro – La sua nomina alla presidenza del Comitato Inps è un riconoscimento all’impegno e all’autorevolezza del nostro sindacato. Ringrazio le organizzazioni e le associazioni che hanno condiviso questa candidatura e sono certo che, come detto da Giovanni Fracanzino, sapranno operare in stretta sinergia per dare risposte al territorio”.

Fracanzino succede a Giuseppe Ruta (Uil) che ha concluso l’incarico per fine mandato nel mese di agosto scorso.Il Comitato provinciale, nella qualità di organismo politico dell’Istituto, dura in carica 4 anni e fra i vari adempimenti istituzionali si occupa di esaminare e decidere i vari ricorsi amministrativi di carattere previdenziale e assistenziale degli utenti. “Ringrazio i componenti del Comitato per la fiducia accordatami- ha dichiarato Giovanni Fracanzino subito dopo la sua elezione- convinto di esercitare il mio ruolo ad esclusivo interesse degli utenti Inps che ricorrono al Comitato per rivendicare i loro diritti in materia previdenziale e assistenziale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.