biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Progetto “Fabio Besta”: gli studenti ci raccontano “Storie di Migranti”

0 160

Interessante il convegno che si è tenuto dall’I.T.C. Fabio Besta presso la biblioteca comunale di Santa Croce Camerina giorno 24/02/15 per volere della preside Dott.ssa Antonella Rosa e con la collaborazione dei docenti Irene Alfano e Ignazio Pluchino. Ospiti di eccezione sono stati:
– Giovanni Consolino (comune di Vittoria), responsabile del progetto Sprar che accoglie 55 maggiorenne e 11 minorenni);
– Walter Ciancio, avvocato;
– Piera Bognagni, responsabile Amnesty di Ragusa;
– Denise Gulino (psicologa), associazione accoglienza profughi “Casa Valdese”;
– Hallem Faroz (Afganistan, classe ’93);
– Youssef Abdirahmen (Sudan, classe ’88);
– Mohamed Ba (Mediatore culturale, autore e attore teatrale).
Gli interventi che hanno colpito di più i cuori dei presenti, sono state le testimonianze di Youssef, Haleem e Mohamed. Una mostra fotografica si è svolta contemporaneamente nei locali della biblioteca, a cura del prof. Ignazio Pluchino. L’incontro è terminato in musica al ritmo di rulli e tamburi, a cura di due alunni dell’istituto Fabio Besta e dei ragazzi del Senegal, accompagnati dalle suggestive danze africane ballate dagli alunni. La mattinata è stata coinvolgente e ha fornito un momento attento di riflessione. Un altro progetto per gli alunni del Fabio Besta seguirà questo convegno: giorno martedì 3 marzo, presso la sede di Amnesty International di Palermo, è previsto infatti un incontro speciale con la Dott.ssa Daniela Conte, direttrice del Centro di Documentazione, Educazione e Promozione ai Diritti Umani “Peter Benenson” di Amnesty International in Sicilia e Responsabile del Gruppo 233 di Palermo.

(a cura di Giampaolo Germano, Sabrina Marabita, Leandra Varcadipane, Hana Chouari, Ava Hoxa)

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.