Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Nella giornata di ieri, nell’ambito dei servizi predisposti in tutto il territorio della giurisdizione della Compagnia di Vittoria, i Carabinieri hanno effettuato numerosi controlli in esercizi commerciali, al fine di verificare il rispetto non solo delle norme in materia di tutela del lavoro, ma anche di appurare il rispetto della normativa comunitaria circa i prodotti destinati alla vendita.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Scoglitti hanno denunciato una donna di origine cinese, W.Q., 28enne, incensurata, titolare di un negozio nella località marittima, poiché teneva esposti innumerevoli prodotti di uso quotidiano, destinati alla vendita, con il marchio “CE” contraffatto, con frode nei confronti dei clienti. Pertanto, i militari hanno sequestrato tutta la merce del negozio riportante il marchio simulato, costituita da piastre, regolabarba, asciugacapelli, giocattoli per bambini, oltre che a diverse centinaia di lampadine di diversi modelli e materiale elettrico. La titolare dell’esercizio commerciale, invece, è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa per tentata frode in concorso, dinanzi alla quale nei prossimi giorni dovrà rispondere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Marina di Ragusa – Carabinieri sventano furti in appartamento, recuperata la refurtiva

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa, impegnati dall’inizio della stagione invernale ne…