biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Scicli – Riceve lo sfratto e porta i mobili in piazza davanti al municipio: la protesta di un imprenditore agricolo

0 111

È accaduto lunedì mattina nella centralissima piazza Municipio a Scicli dove alcuni componenti del movimento “I Forconi” hanno sostenuto l’azione di protesta di Angelo Pacetto e della moglie e di Melissa Di Rosa accompagnata dalla madre verso i quali è pendente una procedura di sfratto, per la terza volta, che dovrebbe essere applicata la prossima settimana.

“Il diritto alla prima casa è inviolabile — ha detto Marcello Guastella, uno dei rappresentanti storici de “I Forconi” — l’ordinanza emessa dal giudice del Tribunale nei confronti di Melissa Di Rosa, si pone il problema della presenza di minori in famiglia. È un momento economico e sociale in cui tutto deve essere rivisto. Se i politici non riescono a risolvere questo problema è ora che gli stessi aiutino con un fondo specifico a cui attingere in casi di questo genere”.

La signora Pacetto ieri mattina è stata chiara: “io non esco da casa mia, ho un figlio minore; ci sono tutte le condizioni analoghe a quelle di Melissa Di Rosa. Con questa signora chiediamo che il giudice riveda la sua posizione e ci lasci abitare la casa che, allo stato attuale, ci vogliono togliere perchè venduta all’asta ad altre persone – ha detto la signora Pacetto – chiediamo di rimanere nella nostra casa”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.