Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Dal 20 al 22 marzo si è svolta, nella spettacolare cornice della città di Modica ed in tre location diverse, la settima edizione del festival di cinema e poesia “Versi di luce”. Organizzata dal Club “Amici di Salvatore Quasimodo”, con il patrocinio della CNI per l’UNESCO, approfittando della concomitanza con la giornata mondiale della poesia, coincidente col 21 marzo, l’evento ha interessato molti ambiti artistici. Pur avendo come suo fulcro vitale la poesia ed il ricordo del modicano poeta Premio Nobel, Salvatore Quasimodo, con una vera e propria escalation di poeti, ampio spazio è stato dedicato ai cortometraggi ed alle arti visive. Infatti giorno 22 marzo, presso il Palazzo, ex carabinieri, si è dato spazio anche alla premiazione di un concorso fotografico. Membro della Giuria dei premianti, in veste di Presidente, è stato Gianni Giacchi, a cui è stato assegnato il compito di premiare i vincitori. “Per me è stato un vero onore essere invitato dall’organizzatrice Dott.ssa Tiziana Spadaro Stornello che mi ha presentato al pubblico come artista  poliedrico santacrocese – ha dichiarato Giacchi -. Questo il risultato di una mia lunga passione per tutte le forme d’arte,  specificatamente per la foto e la pittura. Io vivo per l’arte, unico linguaggio universale che accomuna i popoli ”. Un ulteriore importante ruolo che il nostro concittadino si è guadagnato per la sua dedizione e verve artistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Scatta il programma di Natale, il sindaco: “Vogliamo ravvivare il paese” VIDEO

Con il programma già nel vivo, è stata presentata ufficialmente la locandina del Natale So…