Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Segnali di ripresa nel Santa Croce calcio caro al presidente Marco Agnello che con la vittoria esterna di domenica scorsa contro l’Atletico Catania, ha ripreso a fare punti, aumentando sensibilmente le probabilità di conquistare i playoff. La vittoria prestigiosa contro i catanesi è frutto, sicuramente, di quella scossa voluta dai due tecnici La Vaccara e Buoncompagni che dopo le tre sconfitte consecutive in campionato avevano chiesto alla squadra di tirare fuori gli “attributi” e dimostrare che quanto fatto di buono finora non era frutto della casualità. Così è stato, tant’è che Bonarrigo e soci, dopo aver sofferto l’ardore dei locali, passando in svantaggio nel primo tempo, sono riusciti a ribaltare il riusltato con due reti di ottima fattura di La Vaccara e Bonarrigo. “La vittoria in trasferta contro l’Atl. Catania dimostra come la squadra sia ancora viva – dice il dg Claudio Agnello -, nonostante il periodo di flessione visto nell’ultimo mese. Il gruppo sta dimostrando di meritare l’accesso ai playoff lanciando un messaggio forte a tutte le inseguitrici. Siamo ormai ad un passo da un traguardo importante, ambito da squadre ben più blasonate e attrezzate, per questo motivo non molleremo un centimetro. Domenica prossima avremo un match-point importante per l’accesso matematico agli spareggi promozione e sono sicuro che non falliremo”. Il dg Claudio Agnello, naturalmente si riferisce allo scontro di domenica prossima contro lo Sporting Priolo che potrebbe decretare l’ingresso matematico dei camarinensi nei playoff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce fermo al palo, a Modica pareggio senza gol

Pareggio a reti inviolate nel derby fra il New Modica e il Santa Croce, ma tanto rammarico…