Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

E’ stata la domenica della festa, quella che rimarrà impressa nella memoria. La Vigor è in Serie C. Non più quella regionale, ma quella unica, prevista il prossimo anno dalla riforma dei campionati. Un risultato enorme per una società che si è sempre nutrita di giovani e che rappresenta un paesino di 9mila anime. Al termine della partita contro Adrano è esplosa la gioia in campo e sugli spalti. Ma c’è stato un attimo per le interviste ai protagonisti. Su tutti il presidente Patrizia Scillieri: “I ragazzi hanno fatto qualcosa di meraviglioso. Ringrazio loro, ma anche l’allenatore e il pubblico che ci hanno consentito questa impresa. E poi ringrazio gli sponsor per non averci mai fatto mancare il loro contributo lungo l’arco di questa stagione. Adesso mi auguro che la città si stringa intorno a noi e ci consenta di ben figurare anche nel prossimo campionato”. Ha parlato anche coach Di Stefano: “E’ un traguardo storico. Raggiungere la C1 dopo sedici anni di attività è qualcosa di impensabile. Questa è la dimostrazione che anche con i ragazzi del vivaio si può fare grandissime cose”.

ALL’INTERNO DEL VIDEO LE INTERVISTE E LA FESTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: che spettacolo questi giovani, il Kamarina vince ancora (7-4)

Terza vittoria di fila in campionato per il CS Kamarina, che suda oltremodo ma batte nel f…