Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’ultimo Consiglio comunale ha scatenato le proteste dell’opposizione. Il dottore Aurnia, dipendente della società interinale di cui è amministratore delegato l’assessore al Bilancio Giansalvo Allù, è stato eletto revisore dei conti fra le polemiche. Ovvi motivi di conflitto. Così si è espresso Luca Agnello, consigliere comunale del gruppo ‘Noi ci crediamo’: “Ho apprezzato l’impegno e l’apertura del Sindaco sui temi della sicurezza e dell’IMU agricola; tuttavia è ormai palese che dietro i buoni propositi del Sindaco esista una regia occulta (o sfuggente) che orchestra la gestione del paese con modi eticamente discutibili. La maggioranza ha eletto come revisore dei conti un professionista che lavora per una società il cui amministratore delegato è l’attuale assessore al bilancio. Nulla da dire sulle qualità professionali e lasciamo alle autorità competenti la valutazione di eventuali incompatibilità, ma ci chiediamo con quale serenità potrà svolgere il ruolo di controllore sull’operato del suo stesso datore di lavoro privato. Se da un lato non possiamo più aspettarci nulla dai colleghi consiglieri di maggioranza che si dimostrano politicamente ingenui e irresponsabili verso i cittadini, ci aspettiamo dal Sindaco almeno la revoca della delega al bilancio all’assessore Allù”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Consiglio, Zago fonda gruppo “Diventerà Bellissima”: “Ma resto all’opposizione”

“In un momento in cui il movimento politico “Diventerà bellissima”, che è stat…