Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ha preso il via al castello dei Principi di Biscari, alla presenza di numerosissimi studenti e laureati del settore, la Terza Edizione del Workshop “IN-CROCI IN KAMARINA”, organizzata dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Catania per l’analisi, lo studio e le proposte sulla costa iblea, dal Fiume Ippari fino a Punta Secca coinvolgendo quindi i comuni di S. Croce Camarina e Ragusa. Al tavolo dei lavori il sindaco prof. Franco Raffo, che ha dato il benvenuto ai presenti e sottolineato dell’importanza del territorio ibleo, che deve essere salvaguardato; l’ing. Ignazio Pagano, che si è soffermato sull’importanza della cultura, che produce informazioni che devono essere trasmesse; Salvatore Mandarà di Fare Ambiente, che ha parlato delle bellezze della zona e del mancato intervento di salvaguardia da parte dei politici; la dott.ssa Rosalba Panvini ha sottolineato della validità del progetto, che sarà sviluppato dai gruppi di lavoro, e dell’importanza del recupero e del perfezionamento dei bellissimi paesaggi iblei; il prof. Maurizio Spina ha affermato che è necessario confrontarsi, scendere nel dettaglio, progettare per conservare il territorio che è un nostro fratello; l’ing. Giuseppe Di Natale, che è stato ringraziato dai relatori per la sua impeccabile organizzazione, ha parlato dell’impegno dei precedenti relatori sullo scottante tema dell’ambiente e ha sottolineato che il lavoro che faranno i partecipanti sarà sicuramente interessante e patrimonio di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

E’ la domenica della prevenzione: controlli di glicemia e pressione arteriosa

“Lo screening è vita”: con questo slogan l’Associazione Volontari del Soccorso di Santa Cr…