Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il Santa Croce calcio, dopo i tre giorni di riposo concessi dai mister Buoncompagni e La Vaccara per le festività pasquali, ha ripreso gli allenamenti in vista dell’ultimo match della stagione regolare contro il Ragusa. La gara che si giocherà allo stadio “Aldo Campo” non avrà nessuna valenza di classifica, giacché i biancazzurri camarinensi, con la qualificazione ai playoff già acquisita, presenteranno una squadra imbottita di giovani, proprio per preservare i migliori in vista degli spareggi promozione. I due trainer, quindi, adotteranno un abbondante turnover e vista la non rilevanza della gara in termini di classifica, la partita servirà per dare spazio ai molti giovani e a quei giocatori che ultimamente hanno avuto meno minutaggio. “Nonostante sia una gara di poca valenza in termini di classifica – dice il dg Claudio Agnello -, per noi rimane un match utile per vedere all’opera qualche giovane proveniente dal vivaio. Rimane un impegno suggestivo visto che si tratta di un derby ma è inutile negare che la nostra attenzione è rivolta esclusivamente agli spareggi. Sarà, comunque, un’utile occasione per i due tecnici per oleare gli schemi anche con pedine meno impiegate nelle ultime gare amalgamando ancora di più il gruppo”. (nella foto Puma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, 2ª Categoria: Occhipinti e Vespertino, l’Atletico vince senza strafare

L’Atletico è brillante solo a tratti, ma basta un gol per tempo per aver ragione della Leo…