Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Il 29 aprile cominceranno le nuove riprese de “Il Commissario Montalbano”. Saranno due gli episodi tratti dai romanzi di Andrea Camilleri che Rai Fiction (insieme a Palomar) trasmetterà su Rai 1 nel 2016. Le riprese, con tutta probabilità, si concluderanno nel mese di giugno dopo sette settimane di lavoro. Lo scorso marzo, infatti, la Palomar – la casa di produzione che firma uno dei maggiori successi della storia della fiction italiana – ha cercato attori e comparse, uomini e donne di tutte le età, rigorosamente siciliani, che non abbiano già partecipato a precedenti serie legate al commissario. Allontanato il rischio di uno spostamento del set in Puglia, come minacciato dalla società di produzione di fronte ai mancati finanziamenti della Regione Siciliana, tutta la grande famiglia de “Il Commissario Montalbano” sta per riunirsi nei luoghi cari a Salvo e ai suoi fans. La location? Niente paura, a parte una parentesi a Roma e a Cinecittà, teatro delle indagini di Luca Zingaretti sarà sempre la splendida provincia di Ragusa con in testa la casa più famosa d’Italia, a Punta Secca. Per ingannare l’attesa, Rai 1 rispolvera le repliche proponendo un ciclo di sei appuntamenti, ribattezzato “La Primavera di Montalbano”, in onda da venerdì scorso: la scelta è caduta su Il Gatto e il Cardellino (2002), Giro di Boa (2005), Par Condicio (2005), La Pazienza del Ragno (2006), Il gioco delle tre carte (2006), La vampa d’agosto (2008). Solo 6 delle 26 puntate trasmesse tra il 1999 e il 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa Ibla, al Donnafugata una mostra sulle amanti di Rossini, Bellini e Verdi

Tre grandi teatri italiani “racchiusi” all’interno di uno dei teatri più piccoli al mondo …