Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Stanno proseguendo a ritmo sostenuto gli accertamenti da parte dei Carabinieri di Acate relativi al tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla S.P. 233, denominata  “Caltagirone Mare”, in cui ha perso la vita un 48enne originario di Niscemi, I. S., conducente un’Alfa Romeo 147, mentre il guidatore dell’altro mezzo, un 27enne originario di Comiso, I. L., è rimasto illeso. Ancora da definire le cause che hanno portato i due veicoli alla violenta collisione, e saranno i  rilievi planimetrici e quelli sugli automezzi sequestrati, nonché le testimonianze di alcune persone che avrebbero assistito all’evento, a fornire dati fondamentali per ricostruire la vicenda. Sul caso indagano i Carabinieri della Stazione di Acate coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale ibleo, dott. ssa La Placa. Intanto la salma del niscemese, trasportata presso l’obitorio del locale cimitero, è a disposizione del magistrato che deciderà se restituirla immediatamente ai familiari o se trattenerla per l’esame autoptico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Torre di Mezzo: carabiniere rischia di annegare, un poliziotto lo salva

Carabiniere in vacanza salvato da un possibile annegamento a Torre di Mezzo, frazione di S…