Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’Avis Regionale Sicilia ha incontrato ieri l’assessore alla Salute Lucia Borsellino a Palermo. “È stato un incontro proficuo – commenta Salvatore Mandarà, presidente regionale dell’Avis – dove attraverso un ricco confronto si sono affrontate le problematiche sull’accreditamento delle Unità di Raccolta con la necessità di incrementare sia i donatori che le donazioni per poter arrivare all’autosufficienza regionale. Saranno necessari progetti e attività che consentano attraverso la comunicazione sociale di fare sensibilizzazione al dono del sangue per evitare soprattutto nei periodi estivi la mancanza di sangue negli ospedali”. “L’Avis nel ragusano è un modello da prendere come esempio – ha dichiarato l’ ass. Borsellino – affinché si possa creare quella rete di solidarietà che consenta ai cittadini il diritto alla salute attraverso una sanità d’eccellenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Corsa all’ultimo drink, due ragazzini in ospedale: la moda dell’abbuffata alcolica

Il binge drinking ovvero “l’abbuffata alcolica” è una definizione di un …