Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“Work in progress” al CS Kamarina, in vista della prossima stagione agonistica che potrebbe portare i camarinensi a giocare nella massima serie regionale del calcio a 5. Proprio questa tematica sta impegnando i dirigenti biancazzurri che, a maggioranza, sono d’accordo a presentare alla Lega la domanda di ripescaggio alla serie C1. Ci sono, comunque, alcuni nodi da sciogliere prima di arrivare a una decisione definitiva. In primo luogo, la scelta dell’allenatore che dovrebbe essere ancora Concetto Salone, ma la grande incognita è rappresentata dal campo di giuoco da utilizzare, visto che i lavori alla Palestra Santa Rosalia non sono ancora iniziati e un probabile ritardo metterebbe in seria difficoltà la società. Il presidente Vincenzo Mormina è comunque abbastanza fiducioso e dopo la metà di giugno si metterà al lavoro per costruire la squadra che affronterà la prossima stagione. Il massimo dirigente societario si sta anche guardando intorno alla ricerca di nuovi sponsor che potrebbero dare linfa per affrontare un campionato così difficile come la C1. Sul fronte giocatori dovrebbe essere confermata quasi tutta la rosa dello scorso campionato, anche se saranno fatti alcuni innesti mirati per puntellare i vari reparti. Intanto la stagione agonistica del CS Kamarina continua con la squadra “Allievi” che fino a domenica sarà impegnata in un torneo interregionale a Kastalia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, Promozione: Santa Croce, vittoria in rimonta. Sbancata Carlentini (1-3)

Il Santa Croce riparte alla grande dopo il pari deludente di settimana scorsa contro il Be…