2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

S.Croce tra petali e mosaici: l’infiorata alla festa del Corpus Domini FOTO

0 246

Si è svolta domenica 7 giugno la tradizionale infiorata in occasione della festa del Corpus Domini. Un tappeto colorato lungo 23 metri ha trasformato anche quest’anno il centro storico di Santa Croce con i suggestivi “mosaici”, realizzati con i petali di differenti cromature. I lavori di preparazione sono iniziati sabato sera e si sono protratti fino alle cinque del mattino seguente. L’evento è stato organizzato dai ragazzi dell’Oratorio con la collaborazione dell’Azione Cattolica.

Decine di persone hanno partecipato alla realizzazione dei disegni floreali in via dei Martiri: cittadini, membri di associazioni e persone comuni di ogni età per un evento che negli ultimi anni ha preso vigore sia come ricorrenza religiosa che come festa dedicata a queste opere d’arte. Il temporale che si è abbattuto su Santa Croce non ha fermato i tanti volontari che nonostante la pioggia sono riusciti a proteggere l’infiorata con la plastica e hanno aspettato che passasse il cattivo tempo per riorganizzare l’infiorata con ciò che era rimasto.

Gli organizzatori ringraziano: l’associazione Terzo Millennio e in particolare la famiglia Micciché, che ha concesso l’utilizzo del palazzo Micciché; la cittadinanza che ha contribuito economicamente con l’acquisto dei biglietti del sorteggio di una composizione di piante che verrà estratta a breve, tutti i ragazzi, le famiglie, padre Flavio e il diacono Mallemi Francesco che hanno dato una mano sia a spellare i fiori sia a realizzare l’infiorata, la famiglia Giandinoto per la plastica, Antonio Cappello per l’alloro, Vincenzo Vacante per avere gentilmente offerto il camion per il trasporto dei fiori, Luisa Cannata per avere aiutato a proteggere l’infiorata con la plastica durante la pioggia, la signora Pina Belluardo e tutto il vicinato per il sostegno fisico e morale.

Senza dimenticare coloro che nella settimana precedente hanno collaborato alla raccolta e taglio dei fiori mettendo anche a disposizione i propri giardini. I ringraziamenti vanno all’azienda Pirrera di Angelo e Alessandro Mandarà per le splendide gerbere, la Mflowers Mhrysonthemun dei fratelli Molé per i profumatissimi crisantemi, l’Azienda Buscarino e Salmé per avere donato le rose, al fioraio Falcone per le gerbere, alla signora Nolfo Angela per la Nipitella, alla Sud Legno e la falegnameria Micieli per la segatura.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.