Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Oggi il piccolo Loris avrebbe compiuto 9 anni. Ma la sua vita è stata spezzata ingiustamente il 29 novembre scorso. Fin qui l’accusa di omicidio ha investito la madre Veronica, non a caso rinchiusa in carcere. Anche papà Davide, dopo un momento di naturale incertezza, ha deciso di non credere alla versione della moglie. Ma in attesa di conoscere l’evoluzione del caso, ha scritto a Loris una letterina: “Nel giorno del suo compleanno voglio ricordare mio figlio così come è sempre stato: contento con tutti i suoi compagnetti e felice con il suo adorato fratellino piccolo. Loris, vi volevate tanto bene, e come fratello maggiore ti sei sempre preso cura di lui. Adesso sei un angioletto speciale volato in cielo. Ti sentiamo vicino – aggiunge Davide Stival – ed è per questo che il tuo nome è sempre presente tra di noi. Ci sono sere che guardo il cielo con il tuo fratellino che mi dice: ‘guarda papà quante stelle’. Tra quelle la più luminosa sei tu, che ci guidi in questo cammino e dai a tutti noi la forza di andare avanti. Sei e resterai sempre presente nei nostri cuori. Auguri per il tuo compleanno. Il tuo papà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Nella morsa di acqua e vento: bufera fra S.Croce e P.Secca, abbattuto un pino

Piogge e forti raffiche di vento, domenica mattina, hanno sferzato tutta la provincia di R…