biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Circonvallazione Pezza: terzo incidente in meno di 24 ore, urge intervento

2 317

È il terzo incidente in meno di ventiquattro ore. La circonvallazione Pezza continua a essere teatro di incidenti e scontri tra autovetture, tenendo impegnati la squadra dei vigili urbani. Stavolta nessun ferito ma le auto hanno subito forti danni. Basterebbe una linea bianca a delimitare la strada e pochi KED per evitare e prevenire tutto questo. È questo almeno il parere di un carabiniere fuori servizio che si trovava a passare sul luogo dell’incidente. Speriamo non ci scappi il morto. Se al posto delle auto ci fosse stato uno scooter forse racconteremmo un’altra storia con un fine meno lieto.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
2 Commenti
  1. Antonio baeli dice

    In effetti quasi tutte le rotatorie o questo tipo di incroci sono mal segnalate e delimitate. Vedi ad esempio la rotatoria Circ. Costa degli Archi / via Carmine sulla SP124. Avete mai provato a farla di notte ? mancanza assoluta di illuminazione e senza segnaletica orizzontale
    Però in compenso potete ammirare il tricolore.

  2. rosario pluchino dice

    ancora una volta ho sentito il botto, veramente forte. esco, come le altre volte per rendrmi coto dell’accaduto e dare , se necessita , quel poco di aiuto che posso (con la calura di questi giorni è stata gradita anche una bottiglia d’acqua fresca ).
    mettere un triangolo a evitare ulteriori danni per le auto che sopraggiungono mentre quelle incidentate intralciano la carreggiata è il minomo che si possa fare .
    La cazziata dei vigili urbani ,infastiditi per essere intervenuti mi ha veramente stranizzato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.