Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

In seguito ad un protocollo d’intesa con la ex Provincia di Ragusa (denominata “Libero Consorzio Comunale”) la ditta Dusty srl di Catania, da giorno 24 luglio, ha avviato gli interventi di rimozione e trasporto in discarica autorizzata, dei rifiuti speciali pericolosi contenenti amianto e abbandonati nel territorio di Santa Croce Camerina.

I siti interessati dalla rimozione di amianto sono 12 di seguito indicati:

1. C.da Pezza Fico al km. 1 + 300 della S.P. 85;
2. C.da mulino Vecchio
3 Ex S.R. 25 Punta Secca – Maglialonga
4. C.da Canestanco
5. C.da Piano Spinazza – Area 1 (collegamnto circonvallazione S.P. 37)
6. C.da Piano Spinazza – Area 2 (a 200 metri dalla S.P. 37)
7. C.da Piano Spinazza – Area 3 (a 900 metri dopo il superamento del Torrente Grassullo, procedendo in direzione Santa Croce Camerina)
8. C.da Muraglia (EX s.p. 110);
9. C.da Magazzé (lungo la ex S.P. 110, a circa 100 metri dalla S.P. 60)
10. C.da Santa Rosalia (lungo la trazzera a nord del Campo Sportivo)
11. C.da Pescazze – Pellegrino (a circa 400 metri dal depuratore comunale)
12. Via Monte Olimpo, dopo la rotatoria Casuzze – Santa Croce in Direzione nord.

Un Commento

  1. Giovannella

    28 luglio 2015 a 13:52

    Da cittadina santa crocese, mi sento profondamente delusa da un’amministrazione di incapaci, che ha trasformato s.croce in una vergogna. Spostandoci verso Marina di Ragusa, possiamo notare,invece, un’immagine totalmente diversa e la serietà dell’amministrazione a 5 stelle, che ha fatto di Marina un luogo a 5stelle nel puro senso della parola!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

E’ la domenica della prevenzione: controlli di glicemia e pressione arteriosa

“Lo screening è vita”: con questo slogan l’Associazione Volontari del Soccorso di Santa Cr…