Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Prima hanno sfilato per le vie di Punta Secca, rigorosamente in musica. Poi hanno tenuto uno straordinario concerto per la gioia degli appassionati che hanno gremito una piazza Faro più affascinante che mai. Un successo, sabato scorso nella borgata a mare di Santa Croce Camerina, uno dei pezzi forti dell’edizione 2015 dell’Estate kamarinense, vale a dire la seconda edizione del raduno bandistico. A fare gli onori di casa, naturalmente, l’associazione musicale Risveglio bandistico kamarinense di Santa Croce Camerina diretta dal maestro Giuseppe Zisa che ha potuto contare sulla presenza di altri quattro gruppi: il corpo bandistico Vito Cutello di Chiaramonte Gulfi diretto dal maestro Paolo Scollo; il complesso “Busacca-Borrometi” di Scicli del maestro Massimo Piccione; l’orchestra di fiati “Francesco Renda” del maestro Mirko Musco e l’associazione musicale “Luigi Pescetti” di Mineo del maestro Raimondo Terranova. La buona musica è stato il leit motiv della serata. Un megaconcerto con l’esibizione dei cinque gruppi ha allietato i presenti testimoniando, ancora una volta, che le pagine musicali d’autore riescono a fare presa sul pubblico di qualsiasi età, soprattutto quando sono eseguite da professori d’orchestra preparati come quelli che hanno avuto modo di esibirsi sabato scorso all’ombra del faro di Punta Secca. Da sottolineare anche il momento dell’arrivo dei vari corpi bandistici che hanno animato le stradine della frazione rivierasca rendendo questo momento davvero spettacolare. “Siamo molto soddisfatti – dice l’assessore comunale allo Spettacolo, Giansalvo Allù – per la piena riuscita di una kermesse che era doveroso ripetere dopo il successo ottenuto lo scorso anno e che si è confermato, ancora una volta, come uno degli appuntamenti più attesi del nostro cartellone estivo. Valorizzare i corpi bandistici delle varie cittadine significa andare a rievocare la cultura di una comunità che ha sempre fatto riferimento alla presenza della propria banda come a un avvenimento di sicuro spessore”. Intanto, proseguono le iniziative inserite nel cartellone estivo. In particolare, domani, martedì 4 agosto, l’attenzione sarà puntata su piazza Concordia dove ci sarà il Cinelab per grandi e piccini con “Cinema sotto le stelle”, un modo per apprezzare le pellicole d’autore, e non solo, che hanno caratterizzato la stagione cinematografica invernale.

Raduno bandistico a Punta Secca Ph Gianni Giacchi

Un Commento

  1. OSSERVATORE

    3 agosto 2015 a 13:59

    … una intera giornata a dir poco “spettacolare”. Le Bande che si “inseguivano” per le stradine del nostro amatissimo centro e, al culmine, stupendo concerto in Piazza fino a tarda notte! Brave le Bande e bravissimi i Maestri che hanno saputo dare colore ai brani interpretati e un’atmosfera a mio parere idilliaca a Piazza Faro. Originalissima la “batteria” che ha sostituito quasi in toto rullanti e piatti, dando un sapore più moderno e orecchaibile agli spartiti. Complimenti davvero a tutti… anche questa è CULTURA, di quella VERA!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, C1: Kamarina, il derby è una disfatta! L’Arcobaleno Ispica vince 7-0

Crollo casalingo del CS Kamarina che fallisce l’appuntamento più atteso: il derby con l’Ar…