Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Con una nota apparsa su Facebook e indirizzata agli organi di stampa, i gruppi di opposizione del Consiglio comunale hanno reso note alcune interrogazioni presentate al sindaco e al presidente del Consiglio, in attesa della prossima seduta:

“Presentate dai consiglieri comunali di opposizione le seguenti interrogazioni.
1) Richiesta dati percentuali raccolta differenziata 2012, 2013, 2014 e tendenziale 2015;
2) Richiesta comunicazione spese e benefici da incarico esperto Sindaco e perché ad oggi non è stata presentata la relazione in Consiglio comunale come previsto dalla Legge Regionale 7/92;
3) Richiesta costi sostenuti per spese contenziosi (incarichi legali) dall’Ente da quando questa Amministrazione ha deciso di recedere dalla convenzione con l’Avvocatura della Provincia.

Ecco le motivazioni delle richieste:
1) Speriamo che finalmente in Consiglio qualche componente della Giunta sia in grado di fornire i dati della differenziata, anziché fare scena muta o, peggio ancora, cimentarsi con le supercazzole del Conte Mascetti;
2) Vogliamo conoscere quali benefici abbiamo avuto dalle spese per esperti del Sindaco (in campagna elettorale si dichiarò che non si sarebbero spesi soldi in consulenze);
3) Vogliamo sapere quale beneficio economico abbiamo avuto dal recesso della convenzione con l’Avvocatura della Provincia, quanti soldi spendiamo in spese legali e a chi affidiamo la tutela legale dell’Ente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Assemblea Anci, Barone e Frasca in missione: confronto con Gentiloni

L’Assemblea Annuale dell’A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) è un evento esc…