Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Premessa doverosa: non c’è alcun nesso fra il nome del vincitore e quello del torneo. Occhipimbledon è il torneo di tennis giunto alla sua terza edizione, che per quasi tre settimane ha allietato tennisti amatoriali e appassionati di questo sport. Prende il nome della tenuta che lo ospita, a pochi passi da Santa Croce. Giovanni Occhipinti, invece, è il trionfatore assoluto, in prestito dal basket, che ha sconfitto in finale il “padrone di casa”, anche in questo caso Occhipinti (ma stavolta Domenico) con il punteggio di 7-6 (6), 6-4. Venti giorni di bel tennis per un tabellone che ha visto ai nastri di partenza 24 partecipanti (fra cui 4 ragazze), divisi in quattro gironi da sei. E’ stato un menu ricco: racchette sparate fuori dalle reti di recinzioni, clamorose “proteste”, tiebreak avvincenti, colpi da pro (e altri un po’ meno da pro), sfottò e applausi. Ha trionfato il piacere di stare insieme – chi in campo e chi semplicemente fra il pubblico (a proposito, boom di presenze in finale) – e misurarsi con uno sport che appassiona tante generazioni: lo sguardo è già proiettato al 2016. (foto di Vittoria Occhipinti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio, l’Atletico scalda i motori: il nuovo capitano è Occhipinti FOTO/INTERVISTE

Tanti volti nuovi nella dirigenza e nell’organico, una serata a cena per fissare gli obiet…