Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Primi giorni di preparazione atletica per la Libertas Volley Santa Croce che per il terzo anno consecutivo, forse, parteciperà al campionato regionale di serie D femminile. Il forse è d’obbligo, in quanto la società capitanata dalla presidentessa Carmela Azzaro è in attesa di ripescaggio da parte della Federazione Pallavolo, dopo la scorsa sfortunata stagione che l’ha vista retrocedere in Prima Divisione. Proprio per evitare di ripetere le vicende dello scorso anno, la prima squadra è stata rinnovata con l’innesto di alcune giocatrici tecnicamente più valide che faranno da chioccia alle tante giovani promesse del vivaio della Libertas. Sono, infatti, rientrate dal prestito dalla Volley Modica le sorelle Simona e Michela Gulino e dopo un anno di stop ha ripreso a giocare anche la Cunsolo dopo essere diventata mamma. Il roster comprende altre due novità: la schiacciatrice Stefania Cascone che riprende dopo 2 anni di fermo e Susanna Cutrona, anche lei schiacciatrice, che ha giocato nelle ultime due stagioni con il Volley Modica. Per il resto sono state riconfermate Stella Barrera, il capitano Eliana Brancato (nella foto), Rossana Barone e Viviana Iozzia. La preparazione atletica, sarà curata come sempre dal prof Francesco Corallo, così come è rimasto invariato lo staff tecnico con Carlo Guinicelli head coach, Patrizia Vingelli sua vice e Carmelo Cavallo scout man. Senza variazioni anche il quadro dirigenziale che attende le decisioni della federazione per completare la squadra con l’innesto delle giovani dell’under 18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, Zocco spinge il Kamarina: “Quel k.o. a tavolino è il nostro stimolo”

Il Cs Kamarina torna a respirare aria di casa: sabato alle 17 la formazione di Peppe Marin…