biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Basket, Rizzo e Cavallo spingono la Vigor. Ufficiale: esordio il 26 a Catania

0 117

Continua la marcia d’avvicinamento della Emmolo S.&C. srl Vigor Santa Croce Camerina al campionato di Serie C Silver. Il comitato regionale della Fip ha diramato in questi giorni il calendario ufficiale della stagione 2015/16: la Vigor, come previsto, debutterà sul campo del Cus Catania sabato 26 settembre alle 19. Per l’esordio in casa bisognerà attendere, invece, il 4 ottobre, quando al Pala Santa Rosalia arriverà l’attrezzatissima Polisportiva Aretusa (ore 18.30). Il derby d’andata contro la Nova Virtus è in programma a Santa Croce l’8 novembre. Nel corso della stagione si giocheranno tre turni infrasettimanali, compreso il match nel giorno dell’Epifania che la Vigor disputerà davanti ai propri tifosi.

Anche quest’anno coach Giancarlo Di Stefano farà affidamento su un gruppo la cui età media sfiora appena i 20 anni. Uno dei giovani più esperti è Salvatore Rizzo, guardia classe ’96, che dopo l’abbandono del fratello Giacomo si candida a un ruolo da protagonista: “Avrò più spazio e, oltre a curare come sempre la difesa, dovrò produrre molto anche in attacco. Devo prendermi qualche tiro in più e cercare di diventare un buon realizzatore. Il coach si aspetta tanto da me, voglio ripagare la sua fiducia. Sappiamo che è un anno difficile, ma in palestra vedo grande impegno. Spero che i miei sforzi e quelli dei miei compagni vengano ricompensati”.

Il prossimo campionato di C Silver sarà un esame di maturità anche per il giovanissimo play Ignazio Cavallo: “Mi sento più maturo rispetto allo scorso anno – spiega il classe ’98 -. Mi sto allenando bene e sono pronto a dare il 100% pure in partita. Non è facile essere il cambio di Giovanni Occhipinti, penso sia uno dei migliori playmaker in circolazione. Spero di essere all’altezza tutte le volte che sarò chiamato in causa. Dovrò dare dei minuti di qualità. Il coach mi chiede sempre di migliorare nella gestione della partita, di fare tutte le piccole cose con calma. La squadra? I compagni si fidano di me, non posso deludere le aspettative”.



Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.