biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Pozzallo – Operaio di 62 anni muore dopo una caduta nella piattaforma petrolifera Vega: indaga la Procura

0 156

E’ caduto in una stiva della nave d’appoggio della piattaforma petrolifera ‘Vega’ di Pozzallo nel tardo pomeriggio di ieri ed è morto. Stando alla dinamica approssimativa ancora tutta da accertare, l’operaio sarebbe stato rinvenuto all’interno del Gavone di Prora del galleggiante F.S.O Leonis che normalmente nella «Fso Leonis» è vuoto, e nel quale erano state programmate regolari attività di manutenzione. Si tratta di un operaio dipendente della ditta “Somak” Antonio Gangi nato a Giardini Naxos il 27/12/1953. Sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto di Pozzallo per i primi rilievi. La salma dell’operaio su disposizione del sostituto procuratore di turno Alessia La Placa è stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale Maria Paternò Arezzo. Sulle cause dell’incidente sul lavoro la Procura di Ragusa ha aperto un’inchiesta. La Vega è la più grande piattaforma petrolifera fissa off-shore italiana ed è posizionata a 12 miglia dalla costa di Pozzallo, in provincia di Ragusa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.